Beauty

Fifties

Stavo ascoltando la musica in riproduzione casuale sul computer ed è partita “Oh pretty woman“; so che è una canzone degli anni ’60, ma mi ha ispirato un post dal sapore vintage sugli anni ’50.
Lo stile che ha caratterizzato quegli anni mi ha sempre ispirato, sia per la moda dell’epoca, sia per quanto riguarda il trucco.
Sono gli anni del boom economico, sia in America che in Europa, gli anni delle dive e icone di stile come Marilyn Monroe e Audrey Hepburn, gli anni delle gonne a ruota, dei rossetti rossi e dei capelli boccolosi e ben curati. Come si fa a non amarli?

Personalmente amo molto lo stile dei vestiti dell’epoca con le gonne ampie e dal taglio romantico e raffinato.

moda-anni-50-il-classico-abito-a-poismoda-anni-cinquanta-radio-sorrriso-4dita-von-teese-ulyana-sergeenko-amfars-20th-annual-cinema-against-aids

Per quanto riguarda il make up, viene subito in mente il classico binomio eyeliner nero e rossetto rosso. Non ci si pensa immediatamente, ma il trucco anni ’50 prevede anche una base perfetta con un incarnato chiaro, oltre che sopracciglia curate e non troppo sottili.

 

Attualmente molte star prendono spunto da questa epoca per il loro stile.
La prima ad essere citata ovviamente deve essere Dita Von Teese. Adoro il suo stile deliberatamente vintage, sempre elegante e allo stesso tempo sensuale. Sembra proprio una diva d’altri tempi!

42-34141233-jpg4ce13dd26dceb19231bd90a867aa8907.jpg170a2657a813606296d47212cf664bc5
Un’altra icona attuale ha basato il suo stile proprio su questi anni: è Lana del Rey. Il suo marchio di fabbrica sono sicuramente l’eyeliner e le onde retro dei suoi lunghi capelli, ma anche le unghie lunghe e perfettamente smaltate.
Rispetto a Dita Von Teese, forse, la cantante “svecchia” il suo stile vintage con alcuni particolari più moderni, e sicuramente lo alterna a vestiti e make up di anni successivi.

lana-del-rey-2015download

Anche Gwen Stefani sarebbe perfettamente a suo agio negli anni ’50, con le sue labbra infuocate e i corti capelli biondi e ordinati. Insomma è quasi una moderna Marilyn!
gwen-stefani-2016-press-billboard-650-2gwen-stefani-new-music

 

 

 

 

 

 

Anche lo stile vintage di Adele è spesso ispirato ai fifties: nemmeno lei sfugge all’abbinamento eyeliner + rossetto rosso, anche se è più spesso inquadrabile in un’ispirazione anni ’60.
adele-na-okladce-time-328497-articledownload-1

Infine, concludo con la giovane Taylor Swift, che è la personificazione dell’integrazione di dettagli vintage inseriti in un contesto più moderno e adattato al suo stile personale.
look-anni-50-per-taylor-swifttaylor-swift-mariniere-righe-stripes-shirt-blutype-top-verona-rosso-red-pants-50s-anni-50taylor-swift-1200x800

Ovviamente ci sono anche altre dive moderne che si ispirano al passato, ma queste sono le mie preferite. Anche a me piace molto questo stile vintage e femminile, solo che non oso così tanto, soprattutto non azzardo i total look anni ’50; preferisco piuttosto inserire un dettaglio che ricordi quell’epoca, ad esempio una bandana tra i capelli o un abito a pois, oppure una bella riga di eyeliner.

C’è da dire che in alcune occasioni mi sbizzarrisco proprio, come nel caso delle serate Twist and shout che vengono organizzate in tutta Italia. Ecco degli esempi:

img_20140916_205255
Ooops, selfie allo specchio! Non proprio anni ’50!

img_20150213_205145

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...