Beauty

Beauty routine – part 1

La beauty routine è strettamente legata alle nostre esigenze, alle nostre possibilità e al tempo che abbiamo a disposizione; ovviamente bisogna distinguere quella mattutina da quella serale.

Al mattino la mia beauty routine  è mooolto essenziale.
Dopo essermi lavata la faccia, la tampono delicatamente con un asciugamano e parto subito con la crema contorno occhi (l’ultimo arrivato sulla mensolina delle creme).
Da dopo l’estate, infatti, mi sono resa conto di avere la pelle della zona intorno agli occhi molto secca e con l’arrivo del primo freddo mi si formavano addirittura delle rughette. Panico! Allora ho chiesto a mia mamma di prendermi una crema per il contorno occhi, chiedendole solo di fare attenzione che non contenesse troppe schifezze o alcol.
Bene, lei è tornata a casa con la crema contorno occhi Olaz total effects 7 in 1. Ho dato una veloce occhiata all’inci e ho visto almeno tre volte la parola “alcohol”. Vabbè.
olaz_7inone_occhi.jpg
I 7 effetti in 1 sono:
1.
Riduzione delle piccole rughe e linee sottili
2. Aiuta la pelle a mantenere la sua idratazione
3. Uniforma l’incarnato
4. Minimizza la visiblità dei pori
5. Ammorbidisce e uniforma la grana della pelle
6. Esalta la luminosità
7. Idrata per restituire alla pelle un aspetto più tonico

Personalmente la trovo molto idratante e effettivamente ha un effetto illuminante che aiuta un minimo nella lotta contro le occhiaie, per gli altri effetti promessi non posso ancora pronunciarmi dato che non la uso da moltissimo tempo.
Una nota positiva è certamente l’assenza di profumo e la texture cremosa e fresca.

Il passo successivo è la crema idratante; da oltre due anni uso la crema Uriage Hyséac Trattamento anti imperfezioni, che mi era stata consigliata dalla dermatologa.

product_main_uriage-hyseac-ai.png

Io la trovo in farmacia al costo di circa 17 euro e devo dire che li vale tutti! Ha una texture leggera e si assorbe bene, inoltre non so se è stato un cambiamento ormonale o un miracolo divino, ma la mia pelle è radicalmente cambiata negli ultimi due anni.
Per diversi mesi dopo la visita con la dermatologa ho usato solo questa crema e quando ho dovuto utilizzare momentaneamente una crema “normale” ho sentito subito la differenza: mi è sembrata molto più pesante e mi ha lasciato una sensazione di pelle unticcia.
Il mio parere su questa crema è assolutamente positivo e, facendo qualche ricerca, ho notato che ha un buon inci e contiene buoni ingredienti tra cui acqua termale Uriage, il complesso TLR2-Regul e beta idrossiacidi (BHA).
É ipoallergenica, non ha un profumo particolare e soprattutto è non comedogenica.
In due parole: la adoro!

La parte di skin care mattutina è essenzialmente finita; alla crema idratante segue il make up, anche questo piuttosto essenziale. Solitamente uso il correttore fluido della Kiko (questo) per coprire le onnipresenti occhiaie, una matita per le sopracciglia e il mascara, completando il tutto con una passata di burrocacao.
In base al tempo/voglia di truccarmi aggiungo eyeliner e ombretti; solo in occasioni speciali (tra cui il giorno della mia discussione della tesi di laurea!!!) applico anche il fondotinta.

Più elaborata, se così si può dire, è la beauty routine della sera, a cui dedicherò il post successivo. #staytuned

 

Annunci

4 thoughts on “Beauty routine – part 1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...