Lifestyle

How to: Riorganizzare una stanza

Con la bella stagione arriva anche il momento delle pulizie di primavera.
In questo periodo ho fatto caso a quanta roba si è accumulata nel mio armadio, nonostante poi mi accorga di mettere sempre le stesse cose. Ho capito quindi che è arrivato il momento di rimettere in ordine la mia camera e di liberarmi di quello che non mi serve.

images

Esistono diversi tutorial su come riorganizzare e pulire a fondo una stanza; in questo post cercherò di riassumere i punti principali.
Questi suggerimenti non servono solo per la camera da letto, ma possono essere applicati a tutta la casa, l’importante è concentrarsi su una stanza alla volta.

  1. Il primo passo è svuotare armadi, cassetti e mobiletti, in modo da avere un colpo d’occhio su tutto quello che possediamo e che ingombra il nostro spazio.
    L’ideale sarebbe mettere tutti i vestiti che abbiamo sul letto, poi passare alle altre “categorie” (es. scarpe, oggetti personali, cosmetici, ricordi, ..).
    A questo punto bisogna dividere i vestiti in 3 gruppi:
    da tenere
    da dare via/buttare/vendere
    da sistemare/riparare
    Si può creare un quarto gruppo temporaneo dove si mettono le cose su cui siamo indecise: capi a cui siamo affezionate ma che non usiamo mai, pantaloni che “mi entreranno quando perderò quei chiletti in più”, oppure i vestiti/accessori che non sappiamo come abbinare correttamente. L’abbigliamento riposto in questo gruppo dovrà essere ripreso dopo un po’ di tempo e rivalutato: se ci siamo dimenticate della loro esistenza o se non li abbiamo mai indossati, è arrivato il tempo di separarsi!Questo procedimento viene chiamato declutter, che non significa solo riordinare, ma anche liberarsi delle cose non più necessarie che occupano solo spazio.
  2. Ora che l’armadio e i cassetti sono vuoti, si può passare alla pulizia vera e propria: via libera a spugne umide, sgrassatori e stracci quindi! Bisogna passare tutte le superfici interne e asciugarle con lo straccio.
    Alla fine del procedimento si può riporre un sacchettino di lavanda/una bustina per profumare gli armadi per dare quel tocco in più e regalare un delicato profumo ai nostri capi.
    Io ne metto sempre una nel mobiletto degli asciugamani del bagno e vicino alle lenzuola, perchè mi piace tantissimo quella nota profumata che rivelano quando vengono tirati fuori 😍
  3. A questo punto bisogna riporre al loro posto i nostri capi di abbigliamento, ma utilizzando un criterio; si possono ordinare i capi per colore, per tipo, per stagione… Io preferisco tenerli divisi per tipologia: le magliette in un cassetto, i pigiami in un altro, i maglioni invernali in una scatola, i pantaloni appesi, e così via.
    L’importante è ripiegare le cose con cura e cercare di dividere tutto per bene.
    Prima di rimettere via i nostri vestiti e le nostre scarpe è meglio accertarsi che siano puliti/in buono stato. Approfittiamone per lavare i capi che sono lì nell’armadio da un po’ di tempo e per spazzolare le scarpe prima di riporle nelle scatole!Per far sì che un armadio sia bello da vedere, un suggerimento è quello di utilizzare appendini tutti uguali: è meglio investire in grucce antiscivolo e di un colore neutro, così che a colpo d’occhio appaia tutto più ordinato.
    Per quanto riguarda i cassetti, invece, si possono prendere dei divisori e degli organizer per separare e tenere più ordinati i capi; questo accorgimento è essenziale per l’intimo, in modo tale che calze e mutande non si sparpaglino per il cassetto.
    Sulle mensole si possono riporre i vestiti “sciolti” oppure utilizzare delle scatole, sia rigide che pieghevoli; il tocco in più è prenderle dello stesso colore dei divisori dei cassetti, utilizzando così una specie di “tema” per il nostro armadio.

Essenzialmente i passaggi necessari sono questi. La parte più difficile è la prima, perchè è difficile scegliere a cosa possiamo rinunciare e a cosa no; però per avere più spazio è necessario liberarsi di qualcosa (oppure comprare un armadio più grande ehm..)!

 

Mi sto ripromettendo di fare ordine nell’armadio già da un po’..ce la farà la nostra eroina?? La volontà c’è, ora devo solo trovare il tempo e superare la pigrizia!
Voi avete mai fatto una cosa così radicale? Avete esperienza di decluttering?

Annunci

4 thoughts on “How to: Riorganizzare una stanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...